Sdraiato sull’erba osservo il mondo..

gli alberi sono l’eterno respiro.

Ho gli occhi di un cervo e la corsa di una volpe,

ma mi perdo nel dolce vento dell’autunno,

nell’infinito orizzonte, io mi perdo nel freddo del mondo..

ma la luce brillante delle fiamme nel cuore

mi scaldano e nel silenzio trovo il cammino.

Il mio Silenzio e’ la parola degli altri

e nel silenzio amo il Silenzio.

Pensando alle stelle irraggiungibili,

amore e Gioia si mescolano tra di loro

ed il mio silenzio diventa respiro.

Stelle lucenti che allietano il Cuore mio..

cerco di raggiungerle… tra quelle stelle

c’e’ il mio Amore, l’Incanto, la Dolcezza

la Bellezza del Creato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *