Cosa cerchi?

Non lo sai nemmeno tu, piccolo uomo distratto dalla vita, dal senso, dal difetto.

Successo? Soldi? Amore?

Niente, niente di tutto questo riempirà il tuo essere. Niente!

Guarda più avanti, supera te stesso, supera il desiderio.

Guarda il nero profondo che esiste dentro di te, osservalo al fuoco dell’intelletto, rischiara le ombre di tutto ciò che hai nascosto al mondo rinchiudendolo nella prigione dell’inconscio.

Proprio da lì esse ti comandano, ti manovrano e tu, piccolo uomo, non puoi neanche saperlo finché il fuoco non le scorgerà, riportandole alla luce come sangue che esce dalle ferite dell’anima.

Solo nella sofferenza delle ferite, coagulandosi, il sangue sarà come scaglie di drago che forgiano l’armatura di un Re, un Re che comanda il proprio Regno e dal suo trono di ebano posto al centro di ogni cosa, traccia i confini del proprio essere, governando con Giustizia.

Allora e solo allora il tuo regno sarà chiamato Scozia ed il tuo nome sarà Alaor.

Print Friendly, PDF & Email
close

Newsletter

Iscriviti per ricevere contenuti fantastici nella tua casella di posta, ogni mese.

Non inviamo spam! Leggi la nostra [link]Informativa sulla privacy[/link] per avere maggiori informazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *