Di fronte a te mi inchino,
numero santo,
mentre pongo il fuoco
alla tua testa.

Ad ogni accensione
una corrispondenza
e la sua sublimazione
porta verso il cielo.

Delle stelle mobili
e delle forze arcontiche
seguo il movimento,
le osservo mentre regno.

Si, il regno è compiuto,
poiché il Re Rosso è unito
con la Regina Bianca,
formando l’essere supremo.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.